Capo d’Orlando, siglato accordo con imprenditori cinesi

2485
edf

Il Sindaco di Capo d’Orlando Franco Ingrillì ed il Sindaco della città di Putuo del distretto di Shangai, Zhou Guo Zhao, hanno firmato un protocollo d’intesa per avviare un gemellaggio economico, culturale e sportivo. All’iniziativa svoltasi nell’aula consiliare di Capo d’Orlando hanno preso parte, oltre alla delegazione istituzionale cinese che comprendeva i responsabili dell’agricoltura e della pianificazione territorio, anche l’Assessore al Turismo Rosario Milone ed il Presidente del Consiglio Comunale Carmelo Galipò. Nel suo intervento, il Sindaco Ingrillì ha sottolineato che “i due popoli, cinese e siciliano, nonostante siano lontani geograficamente, abbiano tanto in comune, come lo straordinario patrimonio storico e valori inossidabili come l’ospitalità e l’amicizia. Sappiate – ha detto il sindaco Ingrillì rivolto alla delegazione cinese – che qui troverete sempre qualcuno pronto ad accompagnarvi a visitare le bellezze di Capo d’Orlando e del suo comprensorio. Ma mi auguro, soprattutto che questa iniziativa sia un primo passo per instaurare un proficuo rapporto commerciale e turistico”. Anche l’Assessore al Turismo Rosario Milone ha voluto salutare e ringraziare per la presenza gli ospiti cinesi: “Siamo ben lieti di promuovere il nome di Capo d’Orlando anche in Cina, dopo le recenti esperienze fatte con Norimberga e Culver City e senza dimenticare Fremantle. Quella del turismo è una lingua parlata in tutto il mondo – ha affermato Milone – e questa è una sfida che Capo d’Orlando accetta volentieri con servizi che devono guardare soprattutto alla qualità”.
I rappresentanti di Putuo-Shangai rimarranno oggi e domani a Capo d’Orlando per visitare aziende turistiche ed agro-alimentari del territorio.