“Ladri di biciclette” con le ore contate

464

Un comitato spontaneo su Facebook per ritrovare e vigilare sulle biciclette rubate è l’interessante iniziativa proposta dal circolo Qua Jetri di Capo d’Orlando. La pagina Facebook “Ladri di Biciclette – Capo d’Orlando”, che prende il nome dall’omonimo film diretto da Vittorio De Sica, nasce per ritrovare le biciclette scomparse nel comune orlandino.
Nel sentire comune Capo d’Orlando è un paese tranquillo, in cui le statistiche sulla criminalità sono basse, ma uno dei (pochi) furti che avvengono riguarda le biciclette, che vengono “prese in prestito”, soprattutto nei mesi estivi, per andare e tornare da stabilimenti balneari o discoteche e di cui si perdono poi le tracce.
Attraverso la pagina Facebook, adesso, chiunque potrà segnalare furti o bici sospette abbandonate a Capo d’Orlando, offrendo così un servizio di vigilanza semplice ed efficace.
Un piccolo consiglio: fotografate le vostre biciclette in modo da poter segnalare nel modo più efficace una loro eventuale sparizione.