Gioiosa, se l’acqua non è potabile costa la metà

314

La Federconsumatori Nebrodi ha incontrato i cittadini residenti nelle zone non fornite di acqua potabile a Gioiosa Marea. Si punta ad avviare una trattativa con il Comune per l’abbattimento del 50% del canone idrico. Ipotesi comunque già prevista dal nuovo regolamento delle tariffe comunali