Donna aggredisce il marito. L’avvocato dell’uomo: “Intervenga l’autorità, prima che sia una tragedia annunciata”

3252

Sono dovuti intervenire i Carabinieri ed un’ambulanza del 118 questa mattina in pieno centro a Sant’Agata Militello, a seguito di un’aggressione condotta da una donna, 46enne, ai danni del marito, un 50enne originario di Alcara Li Fusi. Si tratta dell’ennesimo episodio che vede coinvolti i due coniugi, tant’è che nel recente passato la donna era già stata sottoposta a Tso dopo aver sequestrato in casa il marito (leggi qui). Questa mattina in via Cairoli, la donna avrebbe aggredito il coniuge, che si trovava in auto con la badante, scagliandosi violentemente contro entrambi. Sul posto i Carabinieri. Un’ambulanza del 118 ha trasportato l’uomo e la badante al Pronto soccorso, per le cure del caso. Il legale dell’uomo, avvocato Pippo Mancuso, ha presentato una nuova querela, sollecitando l’intervento dell’autorità giudiziaria. “Il mio assistito è costretto a subire ripetuti episodi di questo genere – commenta Mancuso – nonostante le innumerevoli querele già presentate ed i precedenti trattamenti sanitari cui è stata sottoposta la donna. Spero solo che di questa vicenda non si debba tornare a parlarne in futuro come di una delle purtroppo tante tragedie annunciate”.