Home Giudiziaria "Patti&Affari", rinvio a giudizio per 29 imputati. Due proscioglimenti.

“Patti&Affari”, rinvio a giudizio per 29 imputati. Due proscioglimenti.

- Advertisement -

Il Gup del Tribunale di Patti, Ugo Molina, dopo oltre 12 ore di camera di consiglio, ha disposto il rinvio a giudizio nei confronti di 29 imputati, coinvolti nell’operazione “Patti&Affari” sull’affidamento degli appalti per i servizi socio assistenziali nel distretto D30. Di fronte al collegio giudicante, alla prima udienza fissata per il 12 Maggio 2017, compariranno Mauro Aquino, sindaco di Patti ( proscioglimento parziale per alcune imputazione) Concettina Buzzanca, Antonino Caleca, Giorgio Cangemi (ex assessore Patti), Antonella Cappadona, Michele Cappadona, Oreste Casimo, Giuseppe Catalfamo, Renato Cilona (Sindaco di Librizzi), Salvatore Colonna (funzionario comunale), Roberto Corrente, Gaetano Di Dio Calderone, Franca Falliano, Giuseppe Giarrizzo, Salvatore Giordano, Nicola Giuttari (ex consigliere comunale Patti), Tindaro Giuttari, Marcella Gregorio (funzionario comunale Patti), Francesco “Cisco” Gullo (ex assessore Patti), Salvatore Impalà (ex assessore Patti), Antonino Lena (ex assessore Patti), Paolo Mastronardi (ex assessore Patti), Nicola Molica (presidente consiglio Patti, prosciolto parzialmente per alcune imputazioni), Stefano Molica (ex assessore Patti), Luciana Panissidi (funzionaria comunale Patti), Domenica Pontillo (ex consigliere comunale Patti), Carmelo Raneri, Maria Tumeo, Giuseppe Venuto (ex sindaco). Stralciata la posizione di Giuseppe Pizzo, per difetto di notifica.  Vengono prosciolti del tutto l’ex consigliere comunale Alessio Papa e Gregorio Minniti. L’inchiesta “Patti&Affari”, sfociò, lo ricordiamo, nell’Agosto 2015 nell’emissione di sette provvedimenti cautelari per turbata libertà degli incanti e frode nell’affidamento della gestione dei servizi sociali nell’ambito del distretto D30.

- Advertisement -

Più lette della settimana