Lo scontro al vertice è della Fai Plast: battuta Trinisi per 3-1

166

La Fai Plast Volley Capo d’Orlando porta a casa tre punti importantissimi nello scontro al vertice contro Trinisi, vinto per 3-1 al termine di una gara entusiasmante. Le ragazze di Fontanot guidano adesso la classifica del girone B del campionato di Prima Divisione.
1ª Div. Femm.: Fai Plast Capo d’Orlando – Ssd Trinisi 3-1 (25-17; 22-25; 25-8; 25-12)
La tensione tra le paladine in avvio è palpabile, l’importanza della partita è ben conosciuta e Trinisi ne approfitta nella prima fase, portandosi avanti. Le orlandine però riescono, con disciplina tattica in difesa e in fase break, a ricucire e sorpassare le ospiti.
Nel secondo set si fa ancora sentire il nervosismo e le paladine partono sottotono, commettendo tanti errori nella gestione delle palle semplici, che pesano nel bilancio del set. Stavolta per la Fai Plast è difficile recuperare e le pacesi vincono il set per 22-25.
Nel terzo e quarto set le paladine scendono in campo con carattere e aggressività, giocano in maniera quasi perfetta in fase break, battendo bene e riuscendo a fare subito gap portandosi sul più 10, chiudendo i set sul 25-8 e sul 25-12.
Trinisi, che fino a quel momento era riuscita a rispondere colpo su colpo alla Fai Plast, cala d’intensità nella parte finale del match, quando le orlandine riescono a prendere in mano l’inerzia del match. Ottima la prestazione del capitano, palleggiatrice e leader del gruppo Chiara Sidoti, sia in battuta che nella distribuzione dei palloni.

“Complimenti alle avversarie – dice mister Fontanot a fine partita -, una squadra forte, ben organizzata e che è venuta qui per fare la sua partita. Io sono molto contento perché, nonostante le avversarie abbiano fatto una bella partita, le mie ragazze sono riuscite a giocare meglio, facendo un’ottima prestazione di squadra. Una prova solida e convincente, nonostante la tensione iniziale, contro una squadra di tutto rispetto. Stiamo riuscendo a trovare continuità nelle prestazioni, in particolare sono soddisfatto delle prove di capitan Sidoti, Silla, Lazzaro e Mazzurco, ma vorrei spendere una parola per Giorgia Cammaroto, che da tempo regala prestazioni di tutto rispetto, dimostrando di fare progressi in maniera costante, dando sicurezza a me e alle compagne di squadra. Nel suo caso la soddisfazione principale è che tutto quello che sa fare lo ha imparato qui in palestra con me.”

La Fai Plast osserverà adesso un turno di riposo in attesa dell’ultima giornata che si giocherà alle 20:00 di lunedì 20 marzo alla palestra di Contrada Santa Lucia, a Capo d’Orlando, contro il Torrenova Volley.