Alcara Li Fusi, Vaneria annuncia la ricandidatura a sindaco

586

Il sindaco di Alcara Li Fusi, Nicola Vaneria, ha annunciato ufficialmente la propria ricandidatura a sindaco del centro nebroideo per le elezioni amministrative della prossima primavera. “Sono ancora tanti i frutti che dovranno essere raccolti – ha detto Vaneria –  Molte progettualità sono state proposte ed ammesse a finanziamento, tra tutte gli interventi inseriti nel Patto per il Sud, nel Piano dell’edilizia Scolastica e nei bandi per la Riqualificazione Urbana, oltre ai vari altri strumenti operativi che finalmente permetteranno l’apertura di molti cantieri di lavoro e la realizzazione di numerose opere fondamentali per una migliore vivibilità del nostro territorio. Tante le opere compiute in questi cinque anni. Promozione naturalistica del territorio e dei beni culturali, la valorizzazione delle tradizioni popolari, il rilancio e lo sviluppo della festa del Muzzuni. Gli interventi per il  turismo, i giovani, gli anziani, le famiglie, i servizi sociali, la protezione civile, i rifiuti, la prevenzione sanitaria, la viabilità, le scuole, il settore agro-zootecnico, la riqualificazione urbana e l’efficientamento energetico, senza dimenticare la creazione del brand “Alcara Borgo Natura”. Amo il mio paese, la sua gente, le sue tradizioni, le sue bellezze ed il suo patrimonio storico, artistico, culturale e naturale -prosegue Vaneria – qui sono cresciuto e qui ho radicato la mia famiglia, i miei figli. Tutto ciò l’ho dimostrato vivendo insieme ai miei concittadini ogni singolo momento di questi 5 anni di attività amministrativa, non lasciando mai intentata alcuna iniziativa di sviluppo e di promozione della nostra bella Alcara. Adesso  è soprattutto il momento  di continuare a lavorare per portare a compimento le tante idee ed iniziative già in cantiere, non solo quelle incluse nei progetti finanziati”.