Due trionfi in due partite per la Fai Plast Capo d’Orlando in Serie D e 1ª Div. Femm.

207

Splendida giornata all’insegna della pallavolo vissuta domenica scorsa alla palestra di contrada Santa Lucia a Capo d’Orlando. Vittoria e bottino pieno per entrambe le formazioni di punta paladine contro le due squadre della società Athlon di Pace del Mela.

1ª Div. Femm.: Fai Plast Capo d’Orlando – Hotel La Bussola Athlon 3-0 (25-11; 25-15; 26-24)
Il bellissimo pomeriggio di sport ha preso il via alle 16:00 con la sfida di Prima Divisione Femminile vinta 3-0 dalle paladine contro la Hotel La Bussola Athlon.
Una buona prova delle orlandine, convincenti fin dalle prime battute, che hanno superato senza troppe difficoltà le pacesi nei primi due set per 25-11 e 25-15. Nel terzo set mister Fontanot si permette di sperimentare un po’ di soluzioni e fa ruotare tutte le sue effettive, portando a casa il terzo set per 26-24. Su tutte ottime le prove di Alessia Basile e Emanuela Buono.
La Fai Plast guida ora in solitaria il girone B del campionato di Prima Divisione con 19 punti, staccata dalla seconda di due lunghezze. Il prossimo impegno per le ragazze di Fontanot sarà lunedì alle 20 sul campo della Polisportiva Nino Romano di Milazzo.

Serie D Maschile: Fai Plast Capo d’Orlando – Athlon Pace del Mela 3-0 (25-23; 26-24; 25-17)
Anche la formazione maschile conquista tre punti contro la Athon, vincendo per 3-0 una gara entusiasmante, combattuta ed equilibrata fino alla fine. I primi due set, giocati a strappi, sono vinti con il punteggio di 25-23 e 26-24 dai paladini, che giocano molto bene tatticamente in fase break. Gli ospiti mollano un po’ nel terzo set, consentendo alla Fai Plast di portarlo a casa con il punteggio di 25-17. Una gara che vale oro, che consente alla Fai Plast di riscattare le due sconfitte consecutive subite a Fiumefreddo e Messina.
“Sono contento della prova di carattere dei ragazzi – dice mister Fontanot a fine partita -, simile a quella che portò alla vittoria in trasferta contro la Zanclon. Questo campionato è molto equilibrato e abbiamo capito che possiamo vincere e perdere contro chiunque. Adesso è importante continuare ad avere fiducia, in se stessi e nei compagni e sarà fondamentale trovare costanza e continuità nelle prestazioni, affrontando con l’atteggiamento giusto ogni partita.”