Home Attualità Torrenova, udienza al Tar per l'ampliamento della scuola

Torrenova, udienza al Tar per l’ampliamento della scuola

- Advertisement -

Dopo l’accoglimento della sospensiva, è tempo che si discuta il merito della vicenda nell’udienza del 21 giugno prossimo. Così ha deciso la seconda sezione del Tar di Palermo nel ricorso presentato dal comune di Torrenova contro l’assessorato dell’istruzione e della formazione professionale della Sicilia. Oggetto del ricorso, piuttosto articolato, è l’annullamento del decreto che escluse il finanziamento di un milione di euro per l’ampliamento della scuola elementare “Nicholas Green” di Torrenova. Il comune tirrenico, che è rappresentato dall’avvocato, Salvatrice Concetta Citriglia, ha contestato il decreto di aggiornamento del piano regionale triennale 2015, 2016, 2017 degli interventi in materia di edilizia scolastica del 31 marzo 2016, in cui si dispose l’inammissibilità dell’istanza del finanziamento della scuola torrenovese. In prima battuta il comune ha ottenuto la sospensiva dell’esecuzione del provvedimento regionale. Presentato un nuovo ricorso sempre sulla stessa vicenda, il tar ha evidenziato che la vicenda necessita di approfondimento, che sarà possibile effettuare proprio della fase di merito. Così ha deliberato che l’udienza sarà il 21 giugno prossimo. In quella sede verranno dibattuti tutti i particolari per verificare se sussistono le ragioni del comune di Torrenova ad essere inserito nel decreto dell’assessorato dell’istruzione e della formazione professionale della Sicilia e se perciò verrà ammesso al finanziamento di un milione di euro per ampliare la “Nicholas Green”.

 

- Advertisement -

Più lette della settimana