Home Politica Gioiosa Marea, Spinella incontra i vertici dell'Anas

Gioiosa Marea, Spinella incontra i vertici dell’Anas

- Advertisement -

La dura missiva indirizzata dal sindaco di Gioiosa Marea, Eduardo Spinella, alle massime autorità regionali e nazionali a seguito dell’ulteriore rinvio al 15 marzo della riapertura del tratto di strada statale 113 interrotto nei pressi di capo Skino, ha ottenuto i primi riscontri. Nel corso dell’ultima seduta consiliare il primo cittadino ha infatti affermato di aver ricevuto, poche ore dopo l’invio della sua lettera, la telefonata di uno dei destinatari, l’onorevole Vincenzo Garofalo; inoltre, il sindaco incontrerà domani il direttore dell’Anas, Gianni Vittorio Armani, per parlargli, fra l’altro, della necessità di infrastrutture a servizio del nostro territorio. Un’esigenza ribadita da più parti anche durante il consiglio comunale, che aveva fra i punti in discussione una mozione presentata dal consigliere di opposizione Maurizio Adamo a sostegno della costruzione dell’aeroporto del Mela. Il civico consesso ha approvato all’unanimità il documento, sebbene la maggioranza, e pure il consigliere indipendente Giusy Pizzo, abbiano aggiunto che la costruzione dell’aeroporto non potrà prescindere dal miglioramento della rete viaria già esistente e dalla realizzazione, per l’appunto, di ulteriori infrastrutture, fattori indispensabili alla fruizione di quest’opera tanto attesa. Il consiglio comunale si è inoltre espresso favorevolmente anche in merito all’approvazione dello schema di regolamento relativo alla definizione agevolata delle ingiunzioni di pagamento.

- Advertisement -

Più lette della settimana