Danno erariale a Pace del Mela, due condanne disposte dalla corte dei conti

1192

La sezione giurisdizionale della Sicilia della corte dei conti ha condannato, per danno erariale, il sindaco di Pace del Mela, Giuseppe Sciotto e Carlo Lamberti, già presidente dell’unione dei comuni “Trinacria del Tirreno”. L’azione della procura contabile si avviò nel 2011, quando un consigliere comunale di Pace del Mela segnalò l’ipotesi di danno erariale per Sciotto, perché, nella sua qualità di sindaco e presidente dell’Unione, avrebbe illegittimamente conferito e prorogato l’incarico di esperto in materia giuridico-amministrativa. Lo stesso fece Lamberti, nel ruolo di presidente dell’Unione. Sciotto dovrà pagare 33.263,00 euro a favore del comune di Pace del Mela e 16.615,00 euro a favore dell’unione dei comuni “Trinacria del Tirreno” e Lamberti, già presidente dell’unione dei comuni “Trinacria del Tirreno”, 3.323,00 euro a favore dello stesso ente.