La Betaland allunga la striscia positiva in casa: battuta Venezia

309

La Betaland Capo d’Orlando batte la Reyer Venezia per 90-82 dopo un tempo supplementare e porta a otto vittorie consecutive la striscia positiva al PalaFantozzi. La gara contro la seconda della classe è sempre in equilibrio, con ritmi altissimi e intensità elevata, con le due squadre ad affrontarsi a viso aperto, producendo un grande spettacolo sotto le telecamere di SkySport.
La Betaland, dopo il cambio in cabina di regia, con l’addio di Fitipaldo e l’innesto di Ivanovic, dimostra ancora una volta di essere un gruppo solido, che alla seconda giornata di ritorno occupa il quinto gradino della classifica a pari punti con Torino e Reggio Emilia e può ambire ad importanti traguardi in questa stagione.
Il 3/3 dall’arco di Venezia in avvio non spaventa l’Orlandina, che con pazienza e buona circolazione di palla costruisce ottimi tiri. La gara è fatta di sorpassi e controsorpassi: la Betaland va sul +8 in avvio terzo quarto, ma Venezia riesce sempre a rientrare. L’equilibrio regna sovrano fino al 40′, quando il tabellone segna 77 pari.
Sono necessari altri 5 minuti per decretare il vincitore, durante i quali il PalaFantozzi diventa una bolgia e i biancoazzurri dimostrano energia e voglia di lottare: con Ivanovic sugli scudi (MVP della partita all’esordio casalingo con 18 punti e 4 assist), l’Orlandina è assoluta protagonista dell’overtime e la gara si chiude sul 90-82.
«È stata a mio avviso una gara di livello simile a una di playoff per intensità e qualità della pallacanestro – dichiara coach Di Carlo a fine partita -, essere riusciti a vincere una partita come quella di oggi ci dà grande fiducia e ci rende più consapevoli della bontà del nostro gruppo. Il girone di ritorno sarà duro, bisognerà non solo tenere botta al PalaFantozzi, ma esprimere la stessa voglia di lottare anche in trasferta».

Betaland Capo d’Orlando – Umana Reyer Venezia 90-82 dts (26-25; 44-40; 60-60; 77-77)
Betaland Capo d’Orlando: Egwoh ne, Galipò ne, Tepic 10, Iannuzzi 4, Laquintana 1, Perl 7, Nicevic ne, Delas 19, Diener 17, Ivanovic 18, Archie 7, Stojanovic 7. All: Di Carlo
Umana Reyer Venezia: Haynes 15, Hagins 6, Ejim 11, Peric 20, Bramos 11, Visconti, Maschi ne, Filloy 6, Ress, Ortner 4, Viaggiano 4, McGee 5. All: De Raffaele