Home Cronaca Appelli disattesi per l'emergenza neve a Montagnareale, la minoranza attacca il sindaco...

Appelli disattesi per l’emergenza neve a Montagnareale, la minoranza attacca il sindaco Sidoti

- Advertisement -

Il gruppo di minoranza consiliare di Montagnareale, “Rinnovamento e Futuro” ha puntato il dito contro il sindaco, Anna Sidoti, ritenuto responsabile di non avere predisposto alcun piano ordinario di emergenza. Da Chianitto a Bonavita e Laurello, hanno scritto i consiglieri Simona Niosi, Massimiliano Magistro, Maria Rotuletti e Mariagrazia Buzzanca, è stato un susseguirsi di appelli disattesi. Si sono verificati in alcuni casi l’interruzione dei rifornimenti idrici ed il blocco degli impianti di riscaldamento. Nelle frazioni Bonavita, Granaio, Laurello e Fiumara, hanno concluso i consiglieri di opposizione, la neve ha superato i venti centimetri e l’immobilità dell’amministrazione e delle istituzioni nei confronti delle famiglie isolate che abitano le zone piú periferiche e che hanno piú volte sollecitato l’intervento di mezzi spazzaneve al fine di garantire una minima viabilità, è stata, e continua tuttora, ad essere disarmante.

 

- Advertisement -

Più lette della settimana