Morto il giudice Pietro Miraglia. Stroncato da un infarto durante l’udienza

6275

E’ morto in tribunale a causa di un infarto fulminante. Si è spento così questa mattina a 53 anni il giudice Pietro Miraglia. Il magistrato, originario di Brolo, componente anche della commissione tributaria, era impegnato in una udienza civile al Tribunale di Messina quando si è sentito male e si è accasciato. Inutili i tentativi di soccorrerlo. Pietro Miraglia era particolarmente stimato ed apprezzato per le sue doti umane e professionali. Per lungo tempo era stata giudice all’ex sezione staccata del tribunale di Sant’Agata Militello

Foto dal sito Gazzettadelsud