Minacce e lesioni personali. 67enne di Naso rinviato a giudizio

786

Dovrà rispondere di lesioni personali gravi e minacce un 67enne di Naso, Calogero Musarra, rinviato a giudizio per l’aggressione nei confronti di un 58enne. I fatti si verificarono nel Luglio 2015 a Capo d’Orlando. Per futili motivi il 67enne ha aggredito il rivale, minacciandolo di morte e colpendolo ripetutamente con calci, pugni e schiaffi ed a colpi di rastrello. La vittima riportò varie lesioni agli arti ed alla schiena e fu costretto al ricovero in ospedale, al reparto di Neurologia di Barcellona e quindi presso la Rsa di Patti, per 58 giorni complessivi di prognosi. La parte offesa, costituitasi parte civile, è rappresentata dall’avvocato Antonino Muscarà