Morì al pronto soccorso dopo un incidente. Inchiesta in corso

1609

Sono in corso le indagini a seguito dell’esposto presentato da una famiglia dell’agrigentino che ha chiesto di far luce sulla morte di un cinquantenne, avvenuta all’ospedale di Sant’Agata Militello nel Febbraio del 2015. L’uomo, insieme al fratello, viaggiava a bordo di un’auto quando, sulla strada statale 113 tra Acquedolci e Caronia, il mezzo finì fuori strada. Feriti in maniera lieve, i due furono portati al pronto soccorso dell’ospedale di Sant’Agata Militello dove il più giovane dei due, che si trovava in osservazione, accusò un improvviso malore e quindi morì poco dopo. La famiglia stessa ha quindi dato mandato ai propri legali di presentare un esposto alla Procura della Repubblica di Patti. I Carabinieri della stazione di Acquedolci, al comando del Maresciallo Salvatore Porracciolo, hanno già acquisito presso il nosocomio santagatese documenti del caso.