Sant’Agata Militello, la Caserma della Polizia Municipale “sgarrupata”

563

La caserma del Corpo di polizia municipale di Piazza Crispi, è stata chiusa e i locali interdetti all’accesso. Lo ha stabilito con propria ordinanza il sindaco di Sant’Agata Militello, Carmelo Sottile, a seguito dei ripetuti pericoli causati dal distacco di intonaci e calcinacci dal tetto.
«Il sindaco – si legge nell’ordinanza – preso atto della relazione di sopralluogo con la quale si ritengono gli uffici non agibili per cui l’uso degli stessi», impone la chiusura categorica dei locali, «anche perché non garantiscono le minime condizioni di sicurezza sui luoghi di lavoro».
Nella mattinata di ieri, nell’attesa di ricevere disposizioni dall’amministrazione per capire dove poter svolgere il lavoro interno, gli agenti di polizia municipale si sono radunati di fronte al municipio e soltanto dopo alcune ore sono tornati al lavoro nella stanza del comandante Enzo Masetta che si trova nel palazzo centrale.