Volley Torrenova, via alla stagione sportiva. Attività giovanile ampliata tra Torrenova e Sant’Agata Militello

297

E’ partita ufficialmente da qualche giorno la nuova stagione sportiva per il Volley Torrenova. Già al lavoro presso il “PalaTorre” le giovanissime atlete che prenderanno parte ai campionati giovanili che, da questa stagione, vedranno il Volley Torrenova impegnato nei tornei della Fipav oltreché in quelli Pgs.  Un’annata che si apre, per la giovane società torrenovese, con tante ed importanti novità.
Su tutte la creazione di un nuovo staff tecnico cui la società del Presidente Calogero Latino ha affidato le cure delle proprie ragazze ed il coordinamento dell’intero progetto sportivo.
Al fianco del professor Franco Sirna, decano del volley in provincia di Messina, già nella scuderia torrenovese lo scorso anno insieme al professor Basilio Notaro, hanno sposato il progetto due dei tecnici più apprezzati del panorama pallavolisitico locale, Giovanni Russo e Giuseppe Romeo. Entrambi reduci da anni di esperienze nelle massime categorie regionali o in tornei nazionali, i due allenatori santagatesi guideranno rispettivamente le squadre Under 13/14 ed Under 16/18, mentre alle cure dei professori Sirna e Notaro continuerà ad essere affidato il settore minivolley. “Per una giovane e piccola associazione sportiva come la nostra poter contare su uno staff di così alto spessore è davvero un orgoglio – dichiara il Presidente Calogero Latino – . Contiamo di qualificare al massimo la nostra attività regalando alle nostre atlete non solo divertimento ma anche una straordinaria possibilità di crescita”. Ma non finiscono qua le novità per il Volley Torrenova. Quest’anno ci sarà, infatti, la partecipazione ai campionati Fipav, oltre alle giovanili anche l’esperienza in seconda divisione, con le attività che saranno incrementate potendo contare sempre di più su due piazze importanti. Oltreché a Torrenova, infatti, la società sarà sempre più attiva anche a Sant’Agata Militello, dove gli allenamenti saranno svolti alla Palestra del Liceo Scientifico “Fermi”.