Capre sui binari travolte dal treno tra Acquedolci e Sant’Agata

2254

Nuovo scontro sulla linea ferrata tra un treno e degli animali. Questa volte ad essere travolte ed uccise sono state due capre che si trovavano sui binari tra Acquedolci e Sant’Agata Militello. L’incidente è avvenuto poco dopo le 14. Sul posto gli uomini della Polizia ferroviaria di Sant’Agata Militello, il personale di Rfi ed i medici del dipartimento veterinario dell’Asp di Sant’Agata. Dall’analisi dei resti degli animali si è risaliti ai microchip e quindi all’allevatore che possedeva quei capi di bestiame. Il traffico ferroviario nella zona ha subito rallentamenti per consentire i rilievi e la rimozione delle carcasse. Appena qualche settimana fa, in territorio di Caronia, tre cavalli erano stati travolti ed uccisi dal treno mentre altri sedici erano scampati all’impatto.