Bonifica di un’area degradata a Zappulla. Rimossi eternit ed amianto (Fotogallery)

1195

Intervento di bonifica di una vasta area del litorale in località Zappulla, al confine tra Rocca di Capri Leone e Torrenova, in territorio del comune torrenovese. Questa mattina i tecnici dell’impresa specializzata Onofaro di Naso sono giunti sul posto accompagnati dal personale della Guardia Costiera, al comando del Maresciallo Giuseppe Biondo, dirigente dell’Ufficio locale marittimo di Capo d’Orlando, dei tecnici del comune di Torrenova e dell’assessore Ennio Esposito.


Sarà demolito un manufatto abusivo di circa 120 mq che da decenni si trova su quel tratto di arenile. L’area sarà quindi bonificata con la rimozione di numerose lastre di eternit, che ricoprono il casolare, e da altri elementi in amianto. Da bonificare anche le aree limitrofe invase da rifiuti di ogni genere. Una situazione di profondo degrado ambientale su cui la Capitaneria di Porto ha posto l’attenzione già mesi fa, ponendo sotto sequestro l’area che è stata quindi dissequestrata per consentire gli interventi a carico del Comune. Importante per giungere alla riqualificazione dell’area, che tra l’altro insiste sul tracciato del futuro lungomare, la sinergia tra Comune e Capitaneria di Porto.