“Gita a Tindari” per Vittorio Sgarbi

2112

Prima il racconto su Antonello da Messina, poi  una foto ricordo davanti al Santuario.
Vittorio Sgarbi ha incantato la platea questa mattina per un affollato spettacolo all’alba nel quale ha saputo tenere desta l’attenzione soffermandosi sul pittore del ‘400. A rendere indimenticabile la lezione d’arte, i colori del mattino nel golfo alle spalle del palco.
Un evento inserito nel cartellone di Tindari Festival.
Concluso lo spettacolo, il critico d’arte non ha resistito alla classica foto di fronte al santuario con alle spalle i laghetti di Marinello. Foto poi pubblicata sul proprio profilo Facebook.