Terme Vigliatore, arriva anche Agostino Rizzo

0
205

Continuano gli acquisti in casa del Terme Vigliatore che parteciperà per la prima volta al campionato di Promozione. Dopo Battaglia, Calabrò, Scardino, La Macchia, Giuffrida, Maisano, Benenati, Rizzo, Scuderi ed El Mouden, arriva anche Agostino Rizzo. Di seguito il comunicato della società.
Il Presidente Stefano Barresi e il direttore sportivo Massimo Italiano sono lieti di comunicare che Agostino Rizzo è un nuovo giocatore del Terme Vigliatore. Ecco le prime parole: “Sono felicissimo di far parte della squadra del mio paese, in quel campo sono cresciuto, ritrovo nuovamente tanti amici, giocare con quella maglia addosso è un onore. Ringrazio le altre società che mi hanno cercato, ma per me è stato impossibile dire di no al Presidente Barresi dopo mesi di corteggiamento.
Affronto questa nuova sfida con determinazione, innanzitutto cercheremo insieme ai miei compagni di tenere questa nuova realtà nella categoria che merita, poi se viene qualcosa in più ce lo prendiamo senza patemi. CI tengo a ringraziare la società Bafia e i miei ex compagni. Forza Terme Vigliatore!”. Il classe 1987 è un centrocampista di grande livello che abbina quantità e qualità. TERMINOTO DOC, ragazzo esemplare, rispettato da tutti, sia compagni che avversari si candida ad indossare la fascia di capitano della squadra del suo paese. Rizzo ha mosso i suoi primi passi da calciatore nella Ciappazzi. Dopo una parentesi al Rodì Milici (2007-08) è tornato nella sua squadra d´origine, divenendone un pilastro e assumendo i gradi di capitano Con la maglia della Ciappazzi ha subito sfiorato il salto in Promozione, perdendo la finale play-off con il Trappitello. Nel 2009-10 ha stravinto il campionato di Prima Categoria, mentre l´annata successiva ha ottenuto la permanenza nel campionato di Promozione. Nel 2010/11 ha disputato la semifinale play-off (sconfitta con la Tiger) totalizzando uno score di 27 presenze ed un gol. L´anno successivo ha esordito in maglia biancorossa del Sacro cuore Milazzo disputando due campionati(uno nel Milazzo per cambio denominazione) di cui l´ultimo culminato con il salto in Eccellenza. Dopo per motivi di lavoro ha lasciato l´eccellenza ed è nuovamente ritornato alla ciappazzi, mentre lo scorso anno ha giocato sempre per motivi lavorativi in prima categoria con l´aquila Bafia, trascinando i suoi fino alla semifinale play off, adesso non ha saputo resistere alla chiamata del presidente Barresi. Super AG è tornato, più determinato che mai! Benvenuto a casa tua, Forza Terme Vigliatore!