Capo d’Orlando, ad ottobre sarà attiva la “banda larga”

1461

Sono salvi i fondi per il comune di Capo d’Orlando che serviranno a realizzare la banda larga. Dopo una riunione in municipio alla quale hanno preso parte il sindaco Franco Ingrilli, gli assessori ed i responsabili dell’ufficio tecnico, infatti, sono stati superati i contrasti che erano sorti con l’amministrazione circa il ripristino delle strade interessate dai lavori. In sostanza, dopo la realizzazione del 20% della posa dei cavi in fibra ottica, i cantieri si erano impantanati intorno alla richiesta del comune di provvedere al ripristino di mezza carreggiata stradale e non soltanto alla parte interessata dagli scavi da parte dell’impresa.
“Adesso- dice il sindaco Ingrillì- si può tranquillamente affermare che ad ottobre Capo d’Orlando avrà il servizio di banda larga. Abbiamo trovato l’accordo con Telecom e già dalla prossima settima i lavori potranno riprendere nelle contrade e, intorno al mese di settembre, saranno ultimati con la posa della fibra ottica anche al centro”
I lavori che si realizzeranno in città fanno parte di un progetto, sostenuto dall’Assessorato all’Agricoltura, che si avvarrà di finanziamenti nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale Sicilia 2007-2013 (PSR).