Capo d’Orlando, si insedia il consiglio. Scheda bianca di Triscari ?

1402

Primo giorno di scuola per il nuovo consiglio comunale di Capo d’Orlando. Stasera, tra i banchi, siederanno i consiglieri eletti nella tornata delle amministrative del 5 giugno. Presiederà la seduta Andrea Paterniti, consigliere più votato in assoluto ed assessore della giunta di Franco Ingrillì. Secondo gli accordi interni, Paterniti, subito dopo la seduta, formalizzerà le dimissioni da consigliere consentendo l’ingresso in aula di Valentina Leonino a partire dalla prossima seduta consiliare, così come Donatella Damiano subentrerà al posto del vicesindaco Aldo Sergio Leggio. L’altro assessore della Lista Orlandina, Susanna Di Bella, ha già presentato le dimissioni e stasera ci sarà la surroga con Linda Liotta Sindoni allo stesso modo di Enza Giacoponello che siederà in aula al posto dell’assessore Cristian Gierotto.
L’attesa di stasera è per l’elezione del presidente: favorito per la carica è Carmelo Galipò eletto nella lista Insieme per cambiare che dovrebbe poter contare su tutti i voti di maggioranza. Tutti tranne uno, perché Edda Triscari avrebbe fatto sapere di voler votare scheda bianca, dopo le frizioni seguite alla mancata assegnazione del posto in giunta. Allo stesso modo, per la vicepresidenza, in pole position Massimiliano Fardella, eletto nella lista Orizzonte Orlandino. Se le indiscrezioni dovessero essere confermate, non ci sarà spazio per accordi con la minoranza.
Stasera dovrebbero anche essere comunicati i capigruppo e ci sarà spazio per le dichiarazioni d’intenti dei consiglieri. Poi tutti al lavoro