Calcio mercato, è derby per Santino Biondo

1008

Trattative frenetiche, incontri su incontri: esplode il calcio mercato. Cosi, dopo le telefonate, sono arrivati gli appuntamenti e in queste ultime ore, vi possiamo assicurare che sono stati tantissimi. I team più importanti stanno cercando di stringere i tempi, anche se per l’ufficialità bisognerà aspettare la fine di questo mese. Un vespaio di trattative che si incrociano, derby insomma, anche se in categorie diverse. E’ il caso di Milazzo e Igea Virtus scatenatissime sugli stessi giocatori. A Barcellona sembra sia stato poco proficuo l’incontro con Marco Puntoriere, molto probabilmente non se ne farà niente, troppo distanti le parti e per l’ex attaccante del Due Torri, già pronta un’altra destinazione: Lentini, dove potrebbe trovare anche Segreto e Pettinato. Peppe Raffaele vuole a tutti i costi Santino Biondo (nella foto di Calogero Germanà), che ha già un accordo di massima con il Gela, il giocatore messinese è anche tentato dal Milazzo, sembra che Cannistrà in persona gli abbia fatto una super offerta. Derby dicevamo, infatti l’Igea per averlo è disposta a fare carte false, il giocatore deciderà nelle prossime ore, dopo aver incontrato anche i barcellonesi. Sempre sulla stessa sponda del Longano si è riscaldata la pista che porta a Tricamo, già cercato dal Milazzo, ma non si sottovalutata quella diretta verso Matinella: uno dei due arriverà. Bottari e Cannistrà si incontreranno oggi con Fabio Messina, una operazione importante che: o si chiude subito, oppure non se ne fa nulla. Resta in stand-by Antonio Cannavò: l’attaccante ha sentito l’offerta milazzese, ma anche la proposta igena, inoltre ha spalancato le orecchie per qualche “consiglio” proveniente dalla sua Messina. Anche qua, sarà il ragazzo a decidere. A Milazzo sembrano destinati Ceraolo e Lucarelli, Chicco D’Anna li aspetta a braccia aperte. A proposito di braccia, anzi di mani, con buona probabilità saranno quelle di Totò Fagone a difendere la porta della formazione di Giunta nel prossimo campionato di Eccellenza. Allenatori? A Sant’Angelo di Brolo sfumato Ioppolo che come abbiamo anticipato ieri, resterà a Sinagra, potrebbe arrivare Carmelo Ricciardello, mentre Salvatore Cambria che sta ritirando premi a destra e a manca per il campionato vinto a Sant’Agata, dopo aver parlato diverse società di Eccellenza e Promozione e nelle ultime ore con San Filippo e Merì, potrebbe decidere di aspettare. In attesa di risposte c’è anche il Torregrotta dove la famiglia Sindoni ne ha incontrati diversi, la fumata bianca potrebbe riservare una “sorpresona”.