Barcellona, strisce blu a 80 centesimi l’ora

674

Il piano tariffario dei parcheggi a pagamento ha ottenuto l’approvazione del Consiglio Comunale di Barcellona Pozzo di Gotto. Il civico consesso ha quindi deliberato favorevolmente in merito al pagamento della sosta in 80 centesimi all’ora, gestibili secondo la durata della stessa. Con questo sistema, verrà pagato soltanto l’arco temporale effettivo durante il quale si è usufruito del parcheggio. Il servizio sarà probabilmente gestito attraverso l’impiego di parchimetri in affidamento a privati. Un emendamento del consigliere di opposizione Antonio Mamì prevede l’esenzione per le auto elettriche. Diventeranno strade con sosta a pagamento: Via Roma (nel tratto tra Via Moleti e Piazza Stazione), Via Regina Margherita (tra lo Stretto Bucolo e Via Umberto I), Via Carducci (tra via Umberto I e Via Alferi), Via Dante (tra Via Alferi e Via Umberto I), Via Garibaldi (tra via Umberto I e Via Alfieri), Piazza San Sebastiano, Largo Ferdinando D’Amico (ovvero il piazzale sul retro del Banco di Sicilia di Via Roma), Via Operai tra Via Longo e Via del Mare, Via Marconi tra Via Cattafi e Via Umberto I e Piazza Santalco sul Torrente Longano.