Tortorici, a scuola di salute

316

Prevenire il gozzo endemico ed altre patologie da carenza di iodio attraverso una serie di misure atte a promuovere il consumo di sale arricchito di iodio su tutto il territorio nazionale. È questo l’obiettivo di un incontro sulla iodio profilassi organizzato dall’istituto comprensivo Nello Lombardo di Tortorici. A tenere la relazione agli studenti è stato il docente dell’università di Messina, Francesco Vermiglio che ha spiegato il progetto di iodio profilassi voluto dal ministero della Salute. Il prossimo 25 maggio è previsto un secondo incontro con la somministrazione ai ragazzi di questionari per la raccolta di informazioni sulle abitudini alimentari e sull’utilizzo di sale iodato, visite mediche accompagnate da analisi ed ecografie tiroidee.