Gioiosa Marea, oggi l’Ottava di Pasqua con i “Virgineddi”

478

Si rinnova il tradizionale appuntamento con l’ottava di Pasqua a Gioiosa Marea. Una giornata che serve anche a rievocare l’esodo della comunità dal Monte di Gioiosa Guardia alla zona marina. Dopo le messe della mattina, alle 16 di oggi pomeriggio prenderà il via la processione a cui prendono parte le contrade gioiosane. I simulacri di San Nicola, della Madonna delle Grazie e di San Giuseppe vengono preceduti dai «Virgineddi», bambini d’età compresa tra i quattro e sei anni, ricoperti di «vistineddi» cariche d’oro e con in testa un diadema, anch’esso dorato. I «Virgineddi» reggono in mano il calice più importante di cui è dotata la Chiesa. Il simulacro di San Nicola, patrono del paese, viene condotto attraverso un percorso ben preciso, per giungere persino in spiaggia dove benedice il mare.