Corriere della droga arrestato a Salina

454

I Carabinieri della Stazione di Santa Marina Salina hanno arrestato un 28enne marocchino Amine Darqane, residente a Mazzarrà Sant’Andrea, per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Il giovane è stato bloccato appena sbarcato da un aliscafo proveniente da Milazzo. Ha cercato di defilarsi dai controlli e ha lanciato in mare un “pacchetto”, nella speranza di non essere notato dai Carabinieri. Ma le speranze del corriere della droga si spengevano pochi istanti dopo, allorquando i militari, agli ordini del Maresciallo Ordinario Gabriele Bianchi, prima lo bloccavano per identificarlo e successivamente, con l’aiuto di un “retino” recuperavano il “pacchetto” contenente circa 60 grammi di hashish. I Carabinieri hanno intensificato la loro presenza in tutti gli imbarcaderi e stanno effettuando da tempo serrati controlli su tutti i passeggeri sia in partenza che in arrivo dalle isole Eolie. Secondo i militari, il sequestro di stupefacente dimostra che nelle Eolie c’è una richiesta crescente anche durante il periodo invernale, tale da incentivare questi “corrieri” della droga a partire dalla terra ferma per fare delle consegne “a domicilio” sull’isola.