Santo Stefano Camastra ospita le finali regionali di “Twirling”

367

E’ tutto pronto per la finale del campionato regionale, Serie B/C, freestyle e squadre di Twirling, che si terrà il 10 aprile al Palaceramica di Santo Stefano di Camastra, dalle 9,30 in poi.
Il comitato regionale ha voluto premiare l’ASD &C Le Ceciliane per il lavoro che in questi mesi ha profuso all’interno della federazione per far conoscere questa disciplina sportiva per alcuni aspetti simile alla ginnastica ritmica e artistica, ma che tuttavia presenta alcuni elementi che lo caratterizzano in maniera fondamentale, in modo particolare l’utilizzo di un “bastone”.
L’occasione che si prospetta è di grande prestigio e risonanza. Le 30 società affiliate alla federazione regionale twirling, provenienti da tutto il territorio siciliano, saranno presenti all’evento per assistere alla gara delle 12 società giunte in finale. Si sfideranno 140 atleti, ognuno nella propria specialità, per contendersi il titolo di campione regionale e partecipare così al campionato italiano. Gli esercizi che gli atleti eseguiranno nel corso della giornata di gara saranno esaminati e valutati da uno staff di giudici federali coadiuvati da segretari di giuria, computisti e cronometristi. Ma il twirling non è solo uno sport, è anche un’ arte dove si richiede stile e bellezza, è uno sport dove si combina una intensa coordinazione nel mantenere il bastone in movimento mentre il corpo si muove con grazia, attraverso vari movimenti adattati con interpretazione musicale, alti livelli di concentrazione e sforzo fisico. Ecco perché Le Ceciliane fin dalla loro nascita si sono prefisse di stabilire obiettivi chiari e mete precise al fine di raggiungere standard elevati ed efficaci.