Patti, saranno otto i candidati a sindaco?

1797

Più che i candidati a sindaco a Patti contano in questo momento gli incontri dei gruppi e delle delegazioni: partiamo dalle news: Saro Sidoti è uscito dall’Udc e sta preparando la lista per il consiglio comunale – Centro per Patti – che è stata già in lizza nelle ultime amministrative. Per il candidato a sindaco e per possibili alleanze si sta guardando attorno. Se l’Udc non c’è più ufficialmente a livello politico, qualcosa potrebbe cambiare anche nei possibili appoggi all’attuale sindaco, Mauro Aquino. Infatti – ma qui sia su semplici supposizioni, frutto solo di ragionamenti – il gruppo che si riconosce nell’area Cimino e che ha indicato come candidato Gianluca Bonsignore, potrebbe aggiungersi allo schieramento del primo cittadino. Lo stesso potrebbe fare il gruppo di Francesco Gullo, che, da un lato, è passato con Forza Italia ed è dunque vicino politicamente ad Aquino, mentre, dall’altro, con una lista civica di riferimento, è stato ribadito che le questioni politiche nazionali, a livello locale, potrebbero essere anche accantonate. La vicenda merita approfondimenti e conferme. Il Movimento 5 Stelle sta preparando la lista per il consiglio comunale e se dovesse chiudere il cerchio, potrebbe anche indicare un proprio candidato a sindaco. Sponda Pd: Si susseguono gli incontri tra il gruppo Laccoto, il gruppo Venuto e l’associazione “Big Bang”. Qui i candidati a sindaco variano da Tanino Crisà ad Achille Fortunato, ma la porta è aperta perchè, oltre ai confronti interni, si discute con lo schieramento di Tindaro Giusto e con altri che potrebbero essere delle partita. Questo è l’attuale borsino di palazzo dell’Aquila. I candidati a sindaco sono Mauro Aquino, Maria Teresa Calabrese, Alessio Papa, l’ex assessore della prima fase del mandato Aquino, Nino Lena; scalpita, ma non conferma ancora, Nicola Calabria, mentre si discute sul candidato del Pd con altri schieramenti. Sulla base di questa ragionamenti, che ancora, però, sono da confermare, a Patti potrebbero esserci anche otto candidati a sindaco e anche quindici liste per il consiglio. La guerra è aperta.