Calanovella, imprenditori regalano il progetto per il litorale

1574

Le società Ioppolo e Caradaci s.r.l. e Calanovella s.r.l. hanno si sono fatti carico della redazione del progetto preliminare di ricostruzione del litorale di Calanovella mare e lo hanno donato al Comune di Piraino affinché provveda ad attivare l’iter per la sua realizzazione. La giunta comunale ha deliberato l’accettazione dell’elaborato, anche allo scopo di integrare la documentazione da inviare all’Assessorato regionale territorio e ambiente, per l’inserimento nel sistema RENDIS (Repertorio Nazionale degli interventi per la Difesa del Suolo) e la conseguente attuazione dei Piani di interventi urgenti per la mitigazione del rischio idrogeologico finanziati dal Ministero. Il progetto preliminare riguarda un “intervento per la ricostruzione e la difesa della fascia costiera di Calanovella mare”, una zona che rientra nel P.A.I. come zona rischio 4 e pericolosità P3. Infatti, già da diversi anni, il litorale della località balneare è interessato da una grave erosione che ha già provocato ingenti danni anche alle strutture ricettive, opere pubbliche e abitazioni nella fascia costiera che va dalla Torre delle Ciavole al Torrente Zappardino, al confine con Gioiosa Marea.

di Roberta Fonti