Giovane originario di San Fratello trovato morto a Bologna

8090

È un trentaduenne originario di San Fratello, ma da anni residente nel nord Italia, il giovane trovato privo di vita questa pomeriggio a Bologna, all’interno del fabbricato abbandonato dell’ex “Manifattura Tabacchi”. Secondo i primi riscontri, il giovane, che lavorava come promotore finanziario presso un istituto bancario, mancava da casa da diversi giorni, tanto che pare fosse già stata denunciata la scomparsa. L’Autorità giudiziaria ha disposto l’autopsia sul cadavere per capire le cause del decesso. Gli inquirenti non escludono alcuna pista, anche quella della morte per overdose.