Assolto in appello l’ex Cda dell’Ato 2 rifiuti

662

La Corte d’Appello di Messina, riformando la sentenza emessa in primo grado, ha assolto, perché il fatto non costituisce reato, l’ex presidente del Consiglio d’Amministrazione dell’Ato2, Andrea Paratore, l’ex vice presidente della stessa società Stefano Salmeri e l’ex amministratore delegato, Santi Gangemi. I tre erano imputati di falso in bilancio e false comunicazioni sociali, per fatti avvenuti nel 2007. In primo grado erano stati condannati a 8 mesi di reclusione. Anche il pm, al termine della sua requisitoria, ha richiesto l’assoluzione. Tutti e tre gli imputati sono stati difesi dall’avvocato Aurelio Francesco Chillemi.