Milazzo, stipendi a rischio al comune. Proclamato lo stato d’agitazione

591

La Cisl di Messina esprime preoccupazioni per il paventato mancato pagamento degli stipendi di Gennaio ai dipendenti comunali di Milazzo: “La mancata approvazione del bilancio e i ritardi nella procedura di armonizzazione del sistema contabile – scriva la Cisl –  sono alla base del paventato mancato pagamento degli stipendi”.  “Riteniamo – afferma il responsabile territoriale Giovanni Coledi – che tali ritardi possono essere superati adottando le determinazioni politiche necessarie di concerto con il tesoriere”.  Proclamato intanto lo stato di agitazione dei lavoratori in attesa dell’incontro già chiesto al Sindaco Formica.