Oriana Civile si esibisce all’Auditorium Rai di Palermo

326

“Canto di una vita qualunque”, lo spettacolo di teatro-canzone, nato dalla fantasia di Oriana Civile, approderà, domenica 10 gennaio alle 18, alla Rai di Palermo. L’ opera è basata sulla tradizione musicale siciliana legata al ciclo della vita. Protagonista è don Ciccino classe 1919, contadino siciliano “qualunque”, che racconta, attraverso la voce di Oriana, la sua vita, dalla nascita alla morte. La narrazione, “musicale” va dalla ninna nanna alla lamentazione funebre. Insieme alla cantante nasitana c’è Ciccio Piras, cantautore, chitarrista ed organettista, chitarrista e voce dei gruppi di musica etnica “LassatilAbballari” e “Le Matrioske”. La “creatura” di Oriana, presentata nel maggio 2015 ha, da subito, incontrato l’interesse del pubblico con decine di repliche e positive recensioni sui media fino all’attuale “riconoscimento“ palermitano. Con don Ciccino sfila un secolo di storia fatto di semplicità e profondi stravolgimenti sociali ed economiche. Uno spettacolo infine che arricchisce, attraverso il talento e la profonda interiorità dell’artista, la conoscenza e il repertorio musicale isolano. L’appuntamento con le “note del cuore” è domenica10 gennaio, alle 18 all’Auditorium RAI di Palermo, in Viale Strasburgo 19.