Esercitazione antincendio della Capitaneria di Porto

288

La Capitaneria di Porto Guardia Costiera di Milazzo ha coordinato una esercitazione antincendio nella rada di Milazzo, nell’area prospiciente l’imboccatura del porto. E’ stato simulato un incendio a bordo dell’imbarcazione del locale gruppo degli ormeggiatori e barcaioli, con conseguente sversamento di idrocarburi in mare. Non appena la comunicazione è pervenuta alla sala operativa della Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Milazzo, è immediatamente iniziata l’attività di gestione dell’emergenza con operazioni di lotta antincendio a bordo della nave, di ricerca e soccorso di eventuali naufraghi, ed operazioni di antinquinamento. La sala operativa ha immediatamente disposto l’intervento della motovedetta specializzata nell’attività di ricerca e soccorso in mare ed è stato inoltre disposto il tempestivo intervento di piloti, rimorchiatori ed ormeggiatori, al fine di fornire assistenza all’imbarcazione sinistrata ed alla deriva. Impegnati anche in attività di antincendio un rimorchiatore, un mezzo nautico del distaccamento dei Vigili del Fuoco di Milazzo e uomini e mezzi della “Nettunia s.r.l.”. Per l’attività di ricerca e soccorso sono stati impegnati, il gommone GC A 64 e la MV CP 875 della Guardia costiera, quest’ultima impiegata anche in una evacuazione medica di un membro dell’equipaggio interessato da una ustione grave. Effettuata l’evacuazione medica del marittimo infortunato e spento l’incendio a bordo, si è proceduto al rimorchio dell’imbarcazione in avaria all’interno del molo foraneo del porto di Milazzo dove è stato richiesto l’intervento dei mezzi antinquinamento della società Mare Pulito che, tramite l’utilizzo di panne assorbenti, hanno confinato il prodotto inquinante, eliminando gli effetti dannosi all’interno dello specchio acqueo portuale.  L’esercitazione ha avuto come scopo principale quello di testare la preparazione del personale e l’adeguatezza dei mezzi e delle procedure predisposte per fronteggiare tali tipi di emergenza, con particolare riferimento al piano di pronto intervento locale antinquinamento, adottato dal Capo del compartimento marittimo di Milazzo.