Patti: “Il segreto dei miei 100 anni è bere mezzo bicchiere di vino a pasto”

687

“Bere mezzo bicchiere di vino a pasto, questo il mio segreto di lunga vita”. Antonina Spartà, che ieri, a Patti, ha compiuto lo straordinario traguardo dei 100 anni, ha risposto così alla domanda di padre Dino Lanza, che ha officiato la santa messa, prima dei festeggiamenti. Per questa particolare occasione, sono venuti a festeggiarla parenti anche dal Lussemburgo e dalla Germania. Una chicca nella chicca è stata la benedizione apostolica impartita da Papa Francesco. La giornata è iniziata con la santa messa nella chiesa di Santa Febronia di Case Nuove Russo di Patti; e poi via ai festeggiamenti con tutta la comunità e il lungo stuolo di parenti. Alla fine, immancabile, una torta ad hoc per ricordare questo evento con il numero 100 in evidenza. Davvero non è mancato niente a questa festa per la signora Antonina Spartà, nata a San Piero Patti, il 4 dicembre 1915; con il marito, Giuseppe Giuttari, dopo essere stata residente per alcuni anni nel centro collinare, si è trasferita a Patti. La signora Spartà, che è vedova, ha sempre lavorato insieme al marito come bracciante agricola e poi si è occupata della famiglia e dei suoi sette figli.