Rocca di Capri Leone, inaugurata l’Accademia Musicale Nebroidea

1083

Nasce a Rocca di Capri Leone l’Accademia Musicale Nebroidea “La scuola dei Nebrodi per i Nebrodi”. Il progetto nasce dall’idea dell’Associazione Pentamusa che unisce le passioni di un gruppo di giovani musicisti del territorio. Un mix di entusiasmo, competenze e voglia di creare uno spazio musicale nel centro dei Nebrodi per valorizzare le grandi potenzialità musicali dei giovani. Tanti sono i corsi attivati, dai fiati, agli archi, percussioni e pianoforte ed in futuro, Pentamusa avvierà anche corsi di propedeutica musicale per i più piccoli. La Scuola può gloriarsi di un’importante convenzione stipulata con il Conservatorio Bellini di Palermo e si propone quale centro di riferimento per tutti quei giovani che vogliano intraprendere una certificazione musicale, attraverso un percorso accademico che prevede tutti gli insegnamenti previsti dal Conservatorio stesso. La scelta della sede operativa della Scuola non è casuale: il Comune di Rocca di Caprileone, infatti, vanta una posizione geografica logisticamente ottimale in quanto è esattamente equidistante da Messina e Palermo e, quindi, facilmente raggiungibile da tutti i comuni di entrambe le province. Inoltre, grazie alla concessione del Comune di Rocca di Caprileone, che ha patrocinato l’iniziativa, le lezioni saranno tenute in aule funzionali e attrezzate per ogni tipo di attività, presso i locali di via Valle Santa (vicino Polizia Municipale). Ad aprire la cerimonia di inaugurazione dell’Accademia, una breve conferenza, a cui è seguito un saggio musicale che ha visto presenti: il Direttore del Conservatorio Bellini, M° Daniele Ficola, il M° Giuseppe La Rosa, il Sindaco del Comune di Caprileone, Bernadette Grasso, e la commissione artistica di PENTAMUSA. Quest’ultima è un consorzio di cinque Associazioni: San Marco Wind Band (San Marco d’Alunzio), C. Spano’ (Raccuja), Vincenzo Bellini (Sant’Angelo di Brolo), Setticlavio
(Castell’Umberto) e Nuovo Studio 2011 (Naso) che hanno ormai una collaborazione decennale e che condividono ideologie e progetti comuni volti a valorizzare le grandi potenzialità musicali dei giovani, diventando negli anni modello e riferimento non solo per il comprensorio nebroideo, ma anche per tutta la Sicilia. Le lezioni avranno inizio giorno 3 novembre, come previsto dal calendario.