La Casa Anziani di Capo d’Orlando sarà ospizio e clinica, la Giesse-Recoop vince la gara

1947

L’edificio di contrada Catutè di Capo d’Orlando diventerà una casa anziani con annessa clinica privata convenzionata con strutture americane. E’ stata infatti aggiudicata al raggruppamento Giesse – Recoop la gara d’appalto sul futuro della struttura che così torna alla sua destinazione originaria. La  Giesse – Recoop, che acquisterà l’immobile dal Comune per circa un milione di euro, ha previsto un investimento della durata di 21 anni e l’assunzione di 200 dipendenti, così come previsto nel bando di gara. Una proposta migliore sotto diversi aspetti rispetto a quella presentata dalla San Lorenzo che voleva realizzare una industria tessile.