Maltempo, gravi danni a Barcellona. Ritrovato l’anziano disperso – La diretta della mattinata (tutti i video e le foto)

23277

Situazione molto difficile a Barcellona a causa del nubifragio abbattutosi qualche ora fa. In via Salso, nei pressi del torrente Mela, il corso d’acqua ha rotto gli argini allagando numerosi terreni. Diverse la abitazioni isolate. I danni sembrano ingenti e la Protezione Civile invita a non intralciare le operazioni di soccorso.
Il maltempo sta in questo momento interessando l’intero messinese.
Inviate le vostre segnalazioni a info@antennadelmediterraneo.it

17,04 “Le conseguenze del maltempo di queste ore sono tragiche specialmente in alcune zone tirreniche per le quali è urgente un intervento eccezionale”, così il deputato regionale del Nuovo CentroDestra, onorevole Nino Germanà.
“Le piene di queste ore hanno causato una vera e propria inondazione delle strade che appaiono veri e propri corridoi di acqua e fango, e la cui furia sta cagionando danni la cui portata è evidentemente incredibile.
La Regione deve dichiarare subito lo stato di calamità ed è questa la richiesta che farò.Bisogna quantificare i danni e cercare di ristabilire la situazione nel più breve tempo possibile affinché le tante persone che risiedono in questi territori siano messe nelle condizioni di un ritorno alla normalità.
La questione del dissesto idrogeologico deve essere tra le voci di ordinaria amministrazione principali, non sempre e solo un tema da interventi emergenziali”, conclude il parlamentare.

13,52 “Gli ingenti danni verificatisi questa mattina tra Barcellona e Milazzo a causa del maltempo erano ampiamente prevedibili”. Lo afferma la deputata regionale Bernardette Grasso.
“In questo momento la mia solidarietà e la mia vicinanza va ai cittadini che hanno visto la loro vita in pericolo nonché subire ingenti danni economici – aggiunge la parlamentare- ma già da anni le amministrazioni locali chiedevano interventi alla Regione per il ripristino di un tratto di argine del Torrente Mela distrutto da tempo. Nessuna risposta è stata data dal Governo Regionale agli Enti Locali”
“Torno a ribadire – conclude la Grasso- che si potrebbero utilizzare i lavoratori Forestali (dando così la possibilità anche a loro di raggiungere il tetto di giornate necessarie) per interventi di pulizia e sistemazione di corsi d’acqua che ormai rappresentano una minaccia gravissima per la sicurezza e l’incolumità di vasti territori.”

12,39 L’amministrazione comunale di Barcellona Pozzo di Gotto, guidata dal sindaco Roberto Materia, vista la perdurante situazione di maltempo, ha disposto per la giornata odierna la chiusura degli impianti sportivi. Rinviate dunque le manifestazioni sportive in programma oggi a Barcellona. Al “D’Alcontres ” si sarebbe dovuto giocare il derby di Promozione tra Barcellona e Merì, a Zigari il match di Prima Categoria tra Or.Sa e Messina Sud. Da stabilire la data di recupero delle due partite. Rinviata anche la gara di basket tra il Minibasket Milazzo ed il Santa Croce Camerina, valida per la terza giornata del campionato di serie C silver di pallacanestro, che si sarebbe dovuta disputare stasera al “Palalberti” di Barcellona Pozzo di Gotto.

12,15 Impressionante video del Torrente Mela tra Milazzo e Barcellona

12,13 “Desta preoccupazione che il comune di Milazzo, di fronte all’ennesimo fenomeno temporalesco, non abbia sentito la necessità di attivare il coc per supportare la cittadinanza e coordinare gli interventi da effettuare nelle zone colpite dall’esondazione e per monitorare l’evolversi della situazione. Fuori dalla speculazione politica, preoccupa il pressappochismo con il quale è stata (meglio dire non è stata) affrontata l’emergenza. Il coc, nonostante non ci sia stata nessuna allerta meteo, andava immediatamente attivato sin dall’alba quando a tutti è apparso evidente che si stava verificando una nuova situazione di grave emergenza.” Lo afferma il consigliere di Milazzo, Pippo Midili.

11,22 Mentre si lavora per provare a sgomberare le abitazioni invase dall’acqua tra Barcellona e Milazzo, si tenta di riportare la situazione ad una relativa normalità. Non manca qualche polemica sulla mancata allerta meteo. La protezione civile, infatti, aveva diramato ieri previsioni molto rassicuranti. Eccole:
allerta

10,55 Si è risolto poco fa il mistero dell’uomo disperso a Barcellona. I Carabinieri, infatti, lo hanno rintracciato. Si tratta di un 65enne che si trovava in una zona diversa da dove era stato visto l’ultima volta. Allarme rientrato.

10,50 In questa mappa ecco quello che è successo questa mattina tra le 7 e le 7,30 in Sicilia. Le zone segnate sono quelle colpite dai temporali più violenti
mappa

10,40 secondo notizie non ancora confermate a Barcellona vi sarebbe un disperso. Il Centro Operativo Comune di Protezione Civile non smentisce quella che al momento è una voce che circola con insistenza.
Difficoltà si segnalano per le strade di Barcellona a causa di curiosi che intasano le vie d’accesso alle zone più colpite dagli allagamenti.

10,22 il video dell’esondazione del Torrente Mela a Milazzo

10,18 La zona di contrada Bastione a Milazzo è isolata a causa dell’esondazione del torrente Mela. L’acqua ha trascinato  automobili, cassonetti, fango e detriti di ogni natura. Molti cittadini sono rimasti bloccati nelle loro abitazioni. Le case, le botteghe e i negozi al pian terreno sono allagati. Problemi anche in via Torretta e via Capuana. Gli uomini della Protezione civile deviano il traffico veicolare all’altezza della via Rio Rosso. Per il momento non è possibile raggiungere il comune di Barcellonta tramite la litoranea.

9,55 le foto da via Salso a Barcellona (ringraziamo Benedetto Orti Tullo e Pietro Gitto)

9,52 un video della forte pioggia su Tusa

9,39 un video di Francesco Barca testimonia la situazione in via Salso.