Home Primo Piano Escursionista si rompe una gamba a Salina, soccorso con l'elicottero

Escursionista si rompe una gamba a Salina, soccorso con l’elicottero

- Advertisement -

Ennesima disavventura a lieto fine per un escursionista a Salina. Un medico napoletano di 53 anni, mentre era intento, insieme ai suoi compagni d’escursione, a scendere a valle lungo il sentiero che conduce nella frazione di Lingua è caduto, procurandosi la rottura di una gamba. Immediati sono scattati i soccorsi: i carabinieri hanno allertato il Capo Servizio della Riserva Naturale Orientata di Salina Elio Benenati, mentre si trovava in servizio sulla sommità di Monte Fossa delle Felci. Benenati si portava prontamente sul posto, supportato dalla squadra antincendio del Corpo Forestale e dagli operatori dell’Azienda Forestale impegnati nella Riserva. I medici e gli operatori del 118, accompagnati dai Volontari Gerosolomitani di Leni, hanno prestato la prima assistenza sanitaria all’uomo. Data la particolarità del luogo dell’incidente, caratterizzato da una lunga e scoscesa discesa di scalini, il Capo Servizio della Riserva ed il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Salina decidevano di richiedere l’intervento dell’elicottero dei Vigili del Fuoco. Il mezzo, giunto a Salina nel pomeriggio, provvedeva così a recuperare lo sfortunato escursionista ed a riportarlo a valle dove, con il supporto del 118, veniva condotto all’Ospedale di Lipari per essere sottoposto alle cure del caso.

- Advertisement -

Più lette della settimana