Patti, utilizzate “economie” di un mutuo per la progettazione esecutiva dell’acquedotto per le frazioni montane

253

Saranno utilizzate parte delle economie di un mutuo concesso dalla cassa depositi e prestiti, per la progettazione esecutiva della ristrutturazione della rete idrica interna per le frazioni ad est del torrente Timeto di Patti. Così ha deliberato l’esecutivo di Mauro Aquino. L’opera, che è allo stadio di progettazione definitiva per l’importo di un milione e cento mila euro, sarà a servizio delle frazioni Scarpiglia, San Cosimo, Madoro, Moreri e Masseria. Per la progettazione esecutiva verranno impegnati 24 mila euro, parte di 61 mila euro, provenienti dalle economie di 410 mila euro, importo previsto per l’esecuzione dei lavori di ristrutturazione della strada comunale San Cosimo-Madoro.