Conferenza stampa stamattina dell’Arcivescovo di Messina Calogero La Piana per chiarire i motivi delle sue dimissioni dalla carica. “In una lettera a Papa Francesco lo scorso 16 maggio – ha detto La Piana – ho chiesto di essere sollevato dall’incarico perche le mie condizioni fisiche non mi consentono di svolgerlo al meglio. Il mio è un disagio fisico e morale. Le mie dimissioni – ha ribadito l’arcivescovo Calogero La Piana – non hanno nulla a che vedere con pseudo ammanchi dalle casse della Diocesi.  Spargitori di fango hanno distrutto un uomo, hanno distrutto la mia famiglia. Non è vero niente di quello che s’è detto in giro sul buco di 8 milioni. Lascio per motivi di salute e lo faccio con grande dolore. Le mia unica colpa – ha concluso La Piana è che forse ho trascurato la mia salute”.