Rotary, 60 visite per lo screening senologico

115

Più di 60 visite senologiche, con 20 richieste di approfondimenti ecografici, di cui 10 prime visite. Ha avuto un notevole risconto l’iniziativa promossa del Rotary Club di Sant’Agata di Militello in collaborazione con la Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù per la due giorni dedicati alla prevenzione sul tumore alla mammella. La campagna, mirata a sensibilizzare le pazienti alla prevenzione ed alla diagnosi precoce. La prevenzione è fondamentale perché individuare un tumore ancora molto piccolo aumenta notevolmente la possibilità di curarlo in modo definitivo. Il tumore del seno colpisce un donna su otto ed è il più frequente nel sesso femminile. L’attività rientra nell’area d’intervento del Rotary International “prevenzione e cura delle malattie”. Le visite gratuite sono state effettuate davanti al Castello Gallego, nel camper denominato “unità distrettuale di servizio mobile” messo a disposizione dal distretto rotariano 2110 Sicilia-Malta.