Forzano videopoker, tre arresti a Mistretta

199

Avevano provato a forzare due macchinette videopoker di un Bar di Mistretta per rubare il denaro, ma sono stati messi in fuga dal proprietario del locale. Antonino Calì, 26 anni, Carmelo Azzolina 23 anni e Salvatore Ilardi di 29 anni, tutti di Leonforte, sono stati arrestati dopo un lungo inseguimento dai Carabinieri di Mistretta. I militari li hanno bloccati a bordo di una Seat Ibiza lungo la Statale 117 nei pressi di Nicosia. I tre sono finiti in manette per il reato di “tentato furto aggravato in concorso” e trattenuti presso le camere di sicurezza della Compagnia  in attesa del rito direttissimo che sarà celebrato oggi presso il Tribunale di Patti.