Capo d’Orlando, pubblicato il bando per la Casa-anziani

182

Si conoscerà il 15 ottobre il destino della Casa Anziani di contrada Catutè a Capo d’Orlando. Quel giorno saranno aperte in municipio le buste delle offerte per l’acquisizione dell’immobile che l’amministrazione ha deciso di dismettere dopo che per 35 anni non sono stati reperiti i fondi per il completamento dell’opera.
Sulla carta l’acquirente c’è già, e proprio in quest’ottica è stata ritoccata al ribasso la cifra con la quale il manufatto era stato inserito nell’elenco dei beni alienabili, ma la scelta di amministrazione e consiglio comunale è stata quella di dare ancora la possibilità, qualora ve ne fossero, di partecipare alla gara ad ulteriori acquirenti. Al momento l’interesse noto è quello della Herno spa, azienda leader del settore tessile che ha annunciato l’interesse a trasformare la casa-albergo in una fabbrica con circa 200 posti di lavoro da avviare.
Il prezzo a base di gara è quello noto: 960.000 euro che l’amministrazione comunale ha deciso di dirottare tutti per estinguere il mutuo acceso nei mesi scorsi per la riqualificazione del lungomare.
Chiunque, quindi, potrà offrire più del prezzo stabilito dal consiglio comunale 10 giorni fa.