Castrovinci: “Parliamo, ma nessuna volontà di rivedere i confini con Capri Leone”

231

“Stiamo parlando con il Comune di Capri Leone sulla questione dei confini di Zappulla e sulla gestione dei servizi, ma la disponibilità ad interloquire non può essere fraintesa come volontà di rettificare i confini”. Lo afferma il sindaco di Torrenova Salvatore Castrovinci intervenendo sulla vicenda legata ai confini territoriali tra i due comuni. “Ci risulta inoltre che il Comune di Caprileone ha costituito una commissione anche per verificare la possibilità di una eventuale rettifica dei confini, ma sulla questione i due comuni non si sono ancora confrontati. E’ chiaro – ribadisce Castrovinci – che la nostra disponibilità ad interloquire per cercare di risolvere dei problemi che durano da oltre 40 anni non deve e non può  essere fraintesa come volontà di rettificare i confini”.