L’incidente mortale di Lipari. Gaetano Giambò la vittima

0
796

Tragico schianto all’alba di oggi a Lipari. Gaetano Giambò, barcellonese, 21 anni compiuti pochi giorni fa,  ha perso la vita dopo essere andato a sbattere contro un palo della pubblica illuminazione. L’incidente si è verificato sulla via Falcone e Borsellino, tra la frazione di Canneto ed il centro di Lipari. Il giovane stava rientrando dopo aver trascorso la notte in discoteca con gli amici. Era a bordo del suo scooter quando, per cause ancora in corso d’accertamento, ha perso il controllo del mezzo, all’ingresso di una curva, ed è finito fuori strada. L’impatto è stato violentissimo. Gaetano Giambò è morto sul colpo. A nulla è valso il tempestivo intervento dell’ambulanza del 118, allertata dagli amici del giovane che viaggiavano poco dietro di lui. Secondo alcune testimonianze raccolte sul posto, Gaetano Giambò si trovava in vacanza a Vulcano insieme alla famiglia ed insieme ad alcuni amici, giunti da Milazzo, avevano preso parte alla festa di ieri sera a Marina Corta, con lo spettacolo musicale del gruppo “Tiromacino” ed i tradizionali fuochi d’artificio. I giovani avevano quindi passato il resto della notte in discoteca, prima del tragico schianto all’alba.  Sul posto i Carabinieri di Lipari hanno eseguito i rilievo del caso. A metà mattina, su disposizione del sostituto procuratore del tribunale di Barcellona, il corpo di Gaetano Giambò è stato quindi trasferito presso l’Istituto di medicina legale dell’Università di Messina dove sarà effettuata l’autopsia.