Capo d’Orlando, incendio nella zona Semaforo

519

Circa un ettaro di macchia mediterranea ed uliveti sono stati distrutti da un incendio verificatosi intorno alle 4 del mattino di ieri in contrada Semaforo, nella zona di San Martino a Capo d’Orlando.
L’incendio sarebbe stato appiccato da piromani dai margini della statale 113 e si è rapida mentente propagato lungo la collina lambendo il cimitero e la zona in cui si trovano le postazioni radiotelevisive che coprono un vasto territorio del messinese.
L’incendio comunque è stato domato prima che provocasse seri danni dalla protezione civile comunale, dalla Forestale di Naso e dai vigili del fuoco di Sant’Agata Militello. Sino all’alba l’intera zona è stata tenuta sotto controllo anche dagli agenti della Polizia Municipale.